MAIL

Telefono +393925427264

Via Arnaldo Cantani, 16
00166 Roma
Italia

©2019 by Ameafarma

LOGOHyDRAMiORiG.png

Sulla nostra pelle vive una moltitudine di microrganismi "amici" che ci protegge da irritanti, allergeni e germi estranei. Nella pelle sensibile, e ancora di più in quella atopica, i microrganismi "amici" sono spesso sostituiti da patogeni che, anziché proteggere la pelle, la rendono sensibile ad irritanti ed allergeni e la espongono alle infezioni microbiche. Hydrami ProBioma contiene, oltre ad attivi in grado di idratare e nutrire la pelle, prebiotici e probiotici capaci di ripristinare e mantenere un sano microbioma cutaneo. I microrganismi presenti sulla pelle ritrovano così la loro funzione protettiva. 

 

CREMA IDRATANTE PROBIOTICA

SICURA

PROBIOMA

CONFORTEVOLE

La crema Hydrami ProBioma è indicata nel trattamento della pelle sensibile. E' priva di irritanti, allergeni e profumo, ed è nickel tested (Ni<0,0001%)

Grazie alla presenza di prebiotici e probiotici, stimola e mantiene un sano microbioma cutaneo che, oltre a fungere da barriera verso irritanti, allergeni e germi estranei, rende più veloce il rinnovamento della pelle.

DETERGENTE MOUSSE PREBIOTICO

SICURO

PROBIOMA

DELICATO

Il detergente Hydrami ProBioma è indicato nel trattamento della pelle sensibile. E' privo di irritanti, allergeni e profumo, ed è nickel tested (Ni<0,0001%)

Deterge delicatamente  lasciando una gradevole sensazione freschezza. La presenza di prebiotici aiuta inoltre a ripristinare un sano microbioma cutaneo.

Pink and blue viruses and bacteria of va

PERCHE' E' COSI' IMPORTANTE?

Il microbioma cutaneo è la popolazione di microbi che popola la cute.

In condizioni normali è costituito da una moltitudine di specie microbiche saprofite, cioé "amiche", in equilibrio fra loro. Ha un ruolo fondamentale nel corretto funzionamento della barriera cutanea poiché riduce i siti di adesione disponibili ai germi estranei e rende il sistema immune reattivo agli stimoli microbici esterni. Rende cioè inospitale la barriera cutanea alla proliferazione di specie patogene. Ha inoltre un ruolo fondamentale nel rendere la barriera cutanea meno permeabile ad irritanti ed allergeni ed inoltre stimola la rigenerazione della cute.

Cosa accade invece nella dermatite atopica? Clicca su "scopri di più".

Microbioma cutaneo

Beautiful, groomed young woman's hand to

SCOPRIAMO DI PIU'

La dermatite atopica o eczema è una malattia infiammatoria cronica della pelle, non contagiosa, molto frequente soprattutto in età pediatrica, ad andamento cronico-recidivante, ovvero che alterna periodi di sintomi acuti, più o meno intensi, caratterizzati da prurito, lesioni cutanee e sovrainfezioni, a periodi di apparente remissione, durante i quali però la pelle rimane sensibile e delicata. 

Alla base della dermatite atopica vi è una barriera lipidica superficiale molto sottile e destrutturata che permette a irritanti, allergeni e germi provenienti dall'ambiente circostante di penetrare facilmente. Ciò porta ad una radicale mutazione della normale fisiologia della barriera stessa. Clicca su "scopri di più" per approfondire l'argomento.

Dermatite atopica

dr.jpg

PELLE SENSIBILE e ATOPICA

1) La pelle sensibile, ed ancor di più quella atopica, è costantemente pruriginosa, secca, sensibile e reattiva a “tutto”, fattori chimici, fisici, allergici ed emotivi. È per questo che è fondamentale, tutti i giorni e più volte al giorno, trattare la pelle con creme emollienti adeguate che ne ripristinano la normale idratazione, restituiscono il normale pH fisiologico (5-5,5) e possono aiutare a riparare la barriera lipidica cutanea.Scegliete quindi creme emollienti adeguate, prive di sostanze allergizzanti, contenenti principi attivi capaci di ripristinare il film idrolipidico cutaneo. Scegliete inoltre prodotti confortevoli ovvero che si assorbano rapidamente e non lascino la pelle unta o grassa.

2) Clicca su "scopri di più"...

Utili consigli